Al momento stai visualizzando Asta corsara a Subbiano: la decide Fontani

Asta corsara a Subbiano: la decide Fontani

  • Categoria dell'articolo:Promozione

Il Subbiano ospita la capolista del girone Sport Club Asta, imbattuta e reduce da un 3-3 con la Badesse. Gialloblé che devono ancora fare a meno di Rubechini dal primo minuto, che torna però a disposizione, e vogliono riprendersi i tre punti dopo il pareggio subito all’ultimo minuto nello scorso turno a Montagnano.

Primo tempo

Ospiti che si rendono pericolosi alla prima palla giocata in avanti: al 4’ Mazza crossa dalla destra trovando Fontani che impatta di testa ma Lancini è subito pronto e risponde. Due minuti ed è ancora il numero 10 in maglia arancione a farsi vedere con una doppia occasione: prima di testa su un cross da sinistra, con Lancini sempre attento a respingere, poi sul proseguimento dell’azione ci prova con un destro bloccato dal numero 1 gialloblé. Al 13’ Fontani trova spazio sulla sinistra, si accentra fino al limite dell’area piccola e conclude in porta ma la chiusura difensiva manda la palla in corner. Al 16’ primo squillo dei padroni di casa: controllo di Ruggeri in area dopo una rimessa laterale, l’attaccante non trova il tempo giusto per tirare e viene atterrato, per Argenti non c’è nulla. Occasione al 23’ con un legno colpito da Fontani, che si libera sulla destra per poi rientrare in area incrociando sul primo palo. Dopo la prima mezz’ora in mano ai ragazzi di Testini, la manovra passa ai gialloblé. Al 28’ Falsini rientra dalla destra centralmente, non trova l’appoggio su nessuno dei compagni e decide di calciare in porta trovando Anselmi attento che respinge. Subbiano che trova coraggio e costruisce azioni, non trovando però il pertugio giusto per arrivare a rete. Al 43’ Gisti mette un traversone che arriva sul secondo palo fruibile per Pavani, il numero 10 si coordina ma al momento del tiro scivola e non impatta bene il pallone.

Secondo tempo

Seconda frazione che riprende così come si era conclusa la prima, con i padroni di casa in fiducia che esprimono gioco. Al 51’ punizione guadagnata sulla destra un paio di metri fuori dall’area, in quella che ormai a Subbiano è diventata “mattonella Pavani”, con il 10 che infatti la mette sotto la traversa ma Anselmi ci arriva e smanaccia in corner; calcio d’angolo e deviazione di testa al centro dell’area che manda il pallone sul secondo palo dove c’è Frijio che arriva e conclude di destro non trovando lo specchio. Momento di sbandamento della difesa di casa che concede un paio di ripartenze pericolose all’Asta: al 58’ palla lunga per Fontani che calcia fuori; un minuto ed è ancora il numero 9 a scattare su filo del fuorigioco beffando la retroguardia, per poi mettere il pallone al centro dove Mazza conclude ma Lancini è abile a rispondere con un piede. Non perdona Fontani al 67’ su un’altra disattenzione difensiva: Mazza la mette in mezzo da destra, Fontani ha il tempo di stoppare, prendere la mira e concludere di precisione mettendola a fil di palo. Ultimi venti minuti senza grandi occasioni da gol, con il Subbiano che cerca di riacciuffare il pareggio ma non riesce a trovare la precisione nelle conclusioni. Finisce 0-1, l’Asta continua la sua corsa e tenta la fuga, sfruttando i pareggi delle inseguitrici. Subbiano che dovrà cercare subito di resecare e rimettersi al lavoro per preparare la sfida di domenica prossima con la Sansovino.

Tabellino

Subbiano: Lancini, Orlandini, Parati, Daveri, Frijio, Undini (71’ Mannelli), Falsini (75’ Terzi), Marmorini, Ruggeri, Pavani (81’ Rubechini), Gisti.
Allenatore: Bronchi

Asta: Anselmi, Marzocchi, Chottong, Bongini (54’ Bonechi), Di Renzone, Fineschi, Rivituso (90’ Pedani), Salvestroni, Fontani (90’ Curcio), Mazza, Jrad (81’ Crisci).
Allenatore: Enrico Testini

Arbitro: Argenti di Grosseto, coad. da Giunta di Firenze e Mucci di Pistoia

Reti: 67’ Fontani

Lascia un commento