Al momento stai visualizzando Pagelle primo trimestre Seconda Categoria

Pagelle primo trimestre Seconda Categoria

Eccoci con il penultimo appuntamento di “pagelle” per la prima metà di stagione. Oggi andiamo ad analizzare le squadre del girone L di Seconda Categoria.

Un girone davvero equilibrato che vede coinvolte le prime 8 squadre della graduatoria in soli 7 punti.

Atletico Levane 8 – Stagione di altissimo livello per i ragazzi dell’esordiente mister Brandi che si trovano in prima posizione e vantano la miglior difesa del campionato con sole 9 reti subite. Ottimo il cammino in coppa, con l’accesso agli ottavi di finale dopo aver battuto la Fratta Santa Caterina ai calci di rigore.

Fratta Santa Caterina 6,5 – I rossoverdi sono lì ad un punto dall’Atletico Levane e sono una delle squadre candidate alla vittoria finale dopo la vittoria dei playoff dello scorso anno che però non è bastata per fare il salto di categoria. Miglior attacco a quota 24 reti insieme a Pieve al Toppo e Fratticciola grazie alle 10 reti di De Filippis e alle 8 di Anderini. Pesa sul giudizio l’eliminazione dalla coppa.

Montemignaio 7,5 – Ottimo voto per i biancocelesti che dopo la retrocessione dello scorso anno sul campo, cancellata dal ripescaggio, stanno facendo un grandissimo campionato. Grazie al lavoro di mister Certini, tecnico navigato ed esperto, hanno creato un fortino tra le mura amiche rimanendo imbattuti. La vetta dista soli 3 punti e crederci è d’obbligo.

Stia 7 – I viola sono abituati da anni a lottare da qualche anno sempre per le prime posizioni e anche quest’anno sono lì in piena corsa promozione a -4 dalla capolista. Solo 2 sconfitte per gli uomini di mister Squillantini che forse possono recriminare qualche punteggio di troppo.

Cavriglia 7,5 – Dopo una salvezza raggiunta in extremis all’ultima giornata nello scorso campionato i rossoblu hanno fatto una prima metà di campionato di alto livello piazzandosi nel gruppetto delle squadre di testa.

Terontola 6,5 – I ragazzi di mister Pacciani sono partiti fortissimo tenendo la testa della classifica per le prime dieci giornate per poi crollare improvvisamente con 2 punti in 5 partite. Pesano tantissimo le tre sconfitte consecutive maturate in tre scontri diretti contro Montemignaio, Fratta Santa Caterina e Atletico Levane. I gialloblu sono comunque lì a 23 punti e vedremo nel girone di ritorno a cosa possono ambire.

Pieve al Toppo 6,5 – La rosa di mister Poponcini è stata rivoluzionata dopo la retrocessione dello scorso anno. Tanti giovani interessanti che portano i giallorossi al settimo posto con sole due sconfitte e uno dei migliori attacchi del torneo. Un po’ tanti i pareggi, ben 7.

Circolo Fratticciola 5,5 – I giallorossi partivano con grandi ambizioni ed al momento sono in ottava posizione con 21 punti. Ottima la fase offensiva (7 gol a testa per Esposito, Sina e Calzini) e malissimo quella difensiva con 24 reti subite.

Santa Firmina 6,5 – Dopo il ripescaggio dello scorso anno i gialloverdi sono ripartiti con il giovane mister Terrazzani con l’obiettivo di arrivare ad una salvezza tranquilla. Al momento la classifica dice nono posto e zona rossa a debita distanza.

Bettolle 6 – Dopo la retrocessione dalla Prima Categoria i biancorossi hanno cambiato tanto e questa sarà una stagione di transizione in cui l’imperativo è quello di mantenere la categoria. Al momento 18 punti in classifica con 4 punti di margine sulla zona pericolosa.

Arno Castiglioni Laterina 6 – Anche per i gialloblu obiettivo salvezza tranquilla ed al momento la classifica da abbastanza tranquillità anche se il margine dalla quintultima è di soli 2 punti. Ottima la fase realizzativa con 22 reti messe a segno.

San Marco 5 – Probabilmente la squadra che ha deluso di più in questa prima metà di campionato dopo la splendida stagione dello scorso anno, la migliore della storia dei gialloblu. Squadra praticamente uguale per i ragazzi di mister Gudini che però al momento sono bloccati in zona playout. A dicembre è arrivato tra i pali Gallorini. Rossi capocannoniere del campionato con 10 reti.

Guazzino 5,5 – I senesi sono invischiati nella lotta playout, ci sarà da soffrire fino alla fine per la permanenza di categoria. Male l’attacco con sole 10 reti fatte.

Faellese 5,5 – Altra squadra in difficoltà che non vince addirittura dalla sesta giornata. Attacco da sistemare con sole 9 reti fatte.

Badia a Roti 4,5 – La squadra biancoceleste è cambiata molto in estate con tanti movimenti di mercato che però non sono bastati fino ad ora. Penultimo posto in graduatoria con 9 punti e il macigno delle 36 reti subite che ne fanno per distacco la peggior difesa (2,57 reti di media subiti a partita). Serve un cambio di rotta nel girone di ritorno.

Fulgor Castelfranco 4 – Si sa che è sempre difficile dopo una retrocessione, però i gialloblu sono a forte rischio di doppio salto in basso. Ultimo posto con soli 6 punti, urge una reazione alla svelta visto che i punti da recuperare sono già abbastanza.

Lascia un commento